La sicurezza non è mai abbastanza, motivo per il quale i primi impianti di antintrusione e Tvcc sono ormai obsoleti, ed i loro componenti sono ormai passati di moda.
Pur restando sempre gli stessi elementi che costituiscono un impianto, sono cambiate le potenzialità e soprattutto i prezzi. Tra le componenti principali, non solo le centrali hanno subito un’emancipazione ma anche le stesse telecamere, che da una sola funzione di dar via all’allert oggi non solo registrano immagini in alta risoluzione ma riescono a captare la voce e addirittura a far interagire grazie a microfoni incorporati.
Quest’accessorio così pensato permette di comunicare direttamente con chi si trova all’interno di un’abitazione, se l’impianto è dotato di casse audio, salvare l’audio registrato durante le riprese della telecamera ed infine ascoltare ciò che viene detto nella stanza sorvegliata.
Fare una tale scelta di utilizzo, permette di perfezionare il proprio impianto, che garantirà una maggiore protezione ma ancor di più di un controllo completo di ciò che viene sorvegliato. Alcune telecamere con microfono integrato sono capaci di registrare l’audio della scena ripresa, mentre altre, anche in un’unica soluzione permettono di ascoltare ed interagire con chi è nei luoghi della scena ripresa. Questa nuova tipologia di telecamere, se dotati di NVR con uscita audio o se installati su centrali particolarmente performanti, permettono di registrare e inviare comunicazioni in tempo reale semplicemente appoggiandosi ad una cassa audio. Ed ancora, alcune telecamere non solo hanno un microfono integrato ma anche uno speaker, che grazie a collegamenti ad app di gestione permettono di ascoltare e rispondere ai messaggi vocali inviati da chi si trova nel perimetro videosorvegliato. Oggi la nostra sicurezza va messa prima di ogni cosa, un’accurata scelta dei prodotti che si andranno ad installare non solo garantisce un ottimo rendimento dell’impianto ma anche un risparmio.